in Edifici residenziali e per il terziario

Cornello dei Tasso

Cornello dei Tasso è una frazione del comune di Camerata Cornello (Valle Brembana), in provincia di Bergamo. Borgo di origine medievale tra i più caratteristici e meglio conservati della Lombardia, è raggiungibile solo a piedi da due sentieri o percorrendo l'antica Via Mercatorum. Cornello dei Tasso fa parte dei Borghi più belli d'Italia.

Cornello ha legato il suo nome all'antica famiglia Tasso, nota in tutto il mondo per le doti poetiche di Torquato Tasso e per l'abilità imprenditoriale di alcuni suoi esponenti che, a partire dal Cinquecento, gestirono le poste imperiali degli Asburgo e dello Stato Pontificio. In epoca medievale, fu un importante centro di scambi commerciali e di passaggio di persone e merci grazie alla presenza della via Mercatorum, la via dei mercanti, che collegava Bergamo alla Valtellina e univa alcuni tra i centri più importanti della Valle Brembana.

Il nome Cornello probabilmente deriva da corna, che nel dialetto bergamasco significa roccia, pietra, essendo il borgo collocato su uno sperone roccioso a ridosso del Fiume Brembo.

A partire dal 1592 il borgo di Cornello si trovò isolato. Questo fu dovuto alla costruzione di una nuova strada, la Strada Priula, voluta dal governo veneziano per collegare in modo diretto Bergamo alla Valtellina senza passare per i territori spagnoli. La nuova strada, infatti, passava lungo il fondovalle separando il borgo dalla nuova viabilità. Fu l'inizio di un lungo periodo di decadenza per Cornello. L'isolamento del borgo però favorì la conservazione della sua struttura urbanistica originaria che, salvo alcuni rimaneggiamenti della seconda metà del Novecento, appare ancora oggi nella sua fisionomia medievale.

Fonte: Wikipedia, L'enciclopedia libera, Cornello dei Tasso (31 Gennaio 2021).

  • IMG_082714
  • IMG_083518
  • IMG_083235
  • IMG_083532
  • IMG_084238